Ajing al sugarello

21 Mai 2020
Artikel bewerten
(0 Stimmen)

I sugarelli sono la preda tipica dell'ajing, la tecnica giapponese che si sviluppa a mezz'acqua sempre con attrezzatura ultralight. Questi sparidi si trovano nelle foci, nei porti, e anche in mare aperto. Spesso si cercano di notte ai limiti di una fonte di luce che punti in acqua, ottimo terreno di caccia per i predatori in generale (cercate di lanciare vicino al taglio di luce, ovviamente dalla parte illuminata in primis). Si possono prendere con gommine, spesso darterini/worm, cioè gommine molto affusolate con una codina morbida che vibra e si muove nella corrente e con il recupero. Ci sono gomme di questo tipo con le codine più disparate: dritte, con sezione a croce, a triangolo ecc. (Aji adder, Aji meat, Ajibushi, Peke peke, Kibikibina-go) I corpi possono essere più o meno rigati a seconda delle vibrazioni che si vogliono produrre in acqua e le testine che si utilizzano spesso hanno forme ben diverse dalle tipiche round. Tutte le varie forme possono influire sui movimenti che si possono impartire con la canna, permettendo alla gomma di avere un movimento a zig-zag o un affondamento più verticale e pronunciato. Oltre alla gomma (gestibile al meglio con canne solid-tip ovviamente o addirittura all solid come la mia Jam Over) si possono usare anche hardbait di dimensioni contenute e metal jig. Io personalmente la maggior parte dei sugarelli li prendo a metal anche perché si riescono a coprire più velocemente profondità e distanze diverse. Normalmente il metal jig aspetto qualche secondo per raggiungere profondità diverse e poi inizio a recuperarlo con qualche colpo per farlo balzellare un poco. Un consiglio utile per questa esca è l'utilizzo di un assist hook davanti che spesso può aiutare con le catture, come accade con il gallop baby.

In particolare questi pesci dalla barca (meglio all'alba, spesso assieme agli sgombri) mi hanno regalato giornate divertenti, tra cui l'oretta passata con il mio amico Michael e suo cugino quando è stata scattata questa simpatica foto di un sugarello volante e del suo big fratellone.

39-1

39-2

Top