versatilità Deps

02 Apr 2019
Rate this item
(4 votes)

Ciao Amici,

è stato un mese piuttosto intenso per la preparazione in vista della prima tappa dell'Italy Bass Championship svoltosi a Bolsena lo scorso week end.

Non voglio parlare della gara ma bensì della versatilità di un paio di canne della serie Sidewinder di Deps che ho usato in questi giorni: parlo della Bullet Shot e della Hazard Master GP.

Premetto che solitamente in barca tengo tutte le canne delle quali ho bisogno, ma le prove dei giorni prima della gara mi hanno portato alla decisione di lasciare a terra le canne specifiche per certe esche di reazione, il tutto puntualmente smentito durante la gara.

La Bullet Shot che solitamente uso a Texas o Jig Rig con esche dritte (ottimo il Rebound Stick) l'ho montata con un Dolive Shad O.S.P. da 4.5 pollici con 5gr fatto lavorare a ridosso degli erbai nei quali stazionavano i bass ad una profondità tra i 6 e i 7 metri.

Ho avuto catture di pesci di taglia importante e l'azione della canna, specialmente in caso di ferrata è stata impeccabile e mi ha permesso di portare in barca tutti i keeper.

La seconda nota positiva in fatto di versatilità va alla Hazard Master che solitamente uso con jerk di generose dimensioni (uso spesso il Balisong) questa volta vista la necessità l'ho usata con un Megabass Deep-Six alternato ad un DC 400 Cascabel Deps per andare a cercare i bass che stazionavano a ridosso degli erbai nei cambi di profondità.

Anche in questo caso ottima reattività specialmente in fase di lancio e un ottima azione specialmente durante gli attacchi davvero energici di pesci tutti di taglia importante.

Per praticità e velocità ho sempre canne specifiche montate con le esche appropriate ma questa volta ho dovuto fare di necessità virtù e volevo condividere con voi le qualità di queste due canne fantastiche per chi è alla ricerca di uno stile di pesca senza compromessi,

Ci vediamo in acqua,

YO!056520026 2157513317670612 5333190109829267456 n

Top