Zenaq Astra 68

05 Dic 2020
Valora este artículo
(3 votos)

Le prime cose che ho pensato come ho peso in mano l'astra s68 sono state: è strana ed è gialla. L'azione molto morbida di punta ed il colore giallo le hanno procurato il nome "banana" da parte dal mio amico angelo, però non porta assolutamente sfortuna come il portarsi le banane in barca XD

Tornando seri, si tratta di un modello non canonico per il light game avendo un'azione non facilmente riproducibile da parte di altre canne presenti sul mercato. Si tratta di una canna tubular ma con un cimino che segue moltissimo il pesce grazie alla sua morbidezza, senza rischiare di lasciar andare pesci importanti perché il gioiellino ha comunque una buona schiena. La cosa che mi ha colpito maggiormente è stata la sensibilità: non avrei mai pensato che una canna così morbida di punta rispondesse così bene anche alle testine più leggere manovrate sul fondo. Non so dirvi se cosa tra il lavoro della Zenaq sulla scelta dei materiali per il grezzo o l'anellatura rg incidano maggiormente sulle qualità di questo modello, ma fin da subito è entrata a far parte delle mie canne preferite da light. Per di più mi ha fatto prendere uno sciarrano come primo pesce, una cattura che cercavo da un po'! 

65.1

65.4

GPTempDownload

GPTempDownload 2

GPTempDownload 3

 

Top