Una pescata con gli amici alla Giudecca

07 Dic 2020
Valora este artículo
(3 votos)

Una delle cose che mi piacciono del light è che con uno zainetto ed una canna (ad esempio la mia fedelissima Jam Over) hai l'essenziale per una giornata di pesca. L'ideale per fare una gita con gli amici alla ricerca di nuovi posti. Appena finito il lock down abbiamo deciso di porvare a fare una giornata nell'isola di Giudecca a cercare oratine e ghiozzi oversize. Inutile dire che la location è stata qualcosa di spettacolare e le catture non sono mancate. Io ho pescato un po' sotto-tono ed in realtà ho perso metà giornata al telefono per problemi a casa, ma i miei compagni con meno pensieri per la testa se la sono spassata abbastanza. Angelo ha preso un'orata veramente notevole che aimè è ricaduta in acqua nel tentativo di alzare il pesce di peso... Non è che ci mancasse il guadino, ma in quel momento era rimasto alla fermata del traghetto ed il sottoscritto lo stava andando a recupreare (oltre i problemi avevo proprio la testa tra le nuvole, capita). Dopo questo incoveniente nello stesso punto in cui Angelo ha perso l'oratona Vlad si è messo a cercare il ghiozzo mannaro con un micro flick nero. Sono arrivato giusto in tempo per riuscire a fotografarlo, un pesce davvero bello.

Oltre a questi due pesci abbiamo fatto altre catture tra cui ghiozzi e gallinelle, ma abbiamo camminato moltissimo e dopo le 10 di mattina si è alzato un caldo che ci ha ufficialmente stesi. Infatti dopo una decina di km alla ricerca di zone in cui i pesci fossero ancora attivi abbiamo trovato un baretto nascosto in cui i miei compagni si sono bellamente addormentati nei divanetti esterni.

Una giornata veramente alternativa ma che non vedo l'ora di ripetere in primavera, magari alla ricerca di nuovi posti e nuovi pesci.

59.8

59.2

59.1

 

59.4

59.5

59.6

59.7

 

Top