Bass Fishing Academy Italy - COME IDENTIFICARE LE 9 SPECIE DI BLACK BASS

05 Feb 2020
Vota questo articolo
(1 Vota)

unnamed

COME IDENTIFICARE LE 9 SPECIE DI BLACK BASS

Nota: nel 2019 sono state identificata e categorizzate 4 nuove specie di Black Bass, facendo salire a 13 il numero totale,  ma ad oggi non sono ancora riconosciute.

unnamed 2

Il Black Bass è il pesce selvatico d'acqua dolce più popolare al mondo. Apprezzato in gran parte per la sua voracità l'eccezionale potenza di combattimento con un rapporto peso potenza pari a uno. È importante capire, tuttavia, che ci sono molte più specie di Black Bass rispetto a ciò che molti pescatori potrebbero credere.

Esistono attualmente 9 specie riconosciute tra cui Alabama bass, Florida bass, Guadalupe bass, largemouth bass, redeye bass, shoal bass, smallmouth bass, spotted bass and Suwannee bass. Tutte le specie di BlackBass sono generalmente allungate, hanno una bocca più grande, scaglie ctenoidi e sono carnivore.

Per identificare correttamente ogni specie, è necessario conoscere quanto segue:

•Lunghezza e posizione della mascella superiore rispetto all'occhio

•Numero, dimensione e posizione delle strisce laterali e / o delle macchie

•Numero di raggi e spine su pinne dorsali e anali

•Numero di scaglie sulla linea laterale

•Regione del paese in cui è stato catturato il pesce

Ricorda, molte di queste specie si riproducono insieme e sono considerate specie sorelle. Ad esempio, un BlackBass di Guadalupe si può riprodurre con degli Spotted Bass e con gli Smallmounth Bass, creando una prole che può essere difficile da identificare senza analisi genetica.

 

 

(1 OF 9) ALABAMA BASS

MICROPTERUS HENSHALLI

1

•Descritto per la prima volta nel 1940 e diventato una specie nel 2008. Originariamente era una sottospecie di Spotted Bass.

•Macchie laterali sui lati che non toccano la prima pinna dorsale

•La striscia laterale termina in una serie di macchie sul peduncolo caudale (forma una linea continua nello Spotted Bass)

•Pinne dorsali spinose e morbide collegate da una tacca poco profonda

•Squame alla base delle pinne dorsale e anale

•Pinna dorsale con 10 spine e pinna anale con 3 spine

•Da 68 a 84 scaglie sulla linea laterale. Di solito 71 o superiore.

 

(2 OF 9) FLORIDA BASS

MICROPTERUS FLORIDANUS

2

•Descritto per la prima volta nel 1822 divenne una specie riconosciuta nel 2002.

•Ancora tecnicamente considerata una sottospecie di Largemounth Bass dalla American Fisheries Society.

•La mascella superiore si estende oltre l'occhio

•Pinne dorsali spinose e dai raggi molli sono unite con una profonda tacca tra di loro

•Pinna dorsale con 9 spine e pinna anale con 3 spine

•Da 59 a 72 scaglie sulla linea laterale

•Analisi genetiche fortemente necessarie per confermare l'identificazione

 

(3 OF 9) GUADALUPE BASS

MICROPTERUS TRECULII

3

•Descritto per la prima volta nel 1874

•La mascella superiore non si estende oltre la metà dell'occhio

•Pinne dorsali spinose e dai raggi molli unite con una tacca poco profonda tra di loro

•Dente escrescente sulla lingua

•Le basi della pinna dorsale morbida e anale sono ridimensionate

•Strisce laterali scure in 10-12 barre

•Pinna dorsale con 10 spine e pinna anale con 3 spine

•55 a 71 scaglie sulla linea laterale

 

(4 OF 9) LARGEMOUTH BASS

MICROPTERUS SALMOIDES

4

•Descritto formalmente per la prima volta nel 1802

•La mascella superiore si estende oltre l'occhio

•Pinne dorsali spinose e dai raggi molli unite con una profonda tacca tra di loro

•Striscia medio laterale scura o macchie dalla punta del muso alla pinna caudale (dipende molto dalla torbidità dell'acqua)

•Pinna dorsale con 9 spine e pinna anale con 3 spine

•Da 59 a 72 scaglie sulla linea laterale

 

(5 OF 9) REDEYE BASS

MICROPTERUS COOSAE

5

•Descritto per la prima volta nel 1940, attualmente con 5 sottospecie

•Le sottospecie includono coosae, cahabae, chattahoochae, tallapoosae and warriorensis

•La mascella superiore non si estende oltre l'occhio

•Pinne dorsali spinose e morbide sono collegate con una tacca molto superficiale

•Piccoli punti scuri sotto la linea laterale che formano file orizzontali

•Macchie scure e verticali sui lati che scompaiono mentre invecchiano e non formano bande orizzontali

•La seconda pinna dorsale, caudale e anale apparirà rossa con un margine bianco

•Pinna dorsale con 9-11 spine e pinna anale con 3 spine

•63 a 74 scaglie sulla linea laterale

 

(6 OF 9) SHOAL BASS

MICROPTERUS CATARACTAE

6

•Descritto per la prima volta nel 1999

•Precedentemente identificato come redeye bass

•La mascella superiore non si estende oltre l'occhio

•Macchie scure e verticali che svaniscono con l'invecchiamento del pesce

•Macchie scure sotto la linea laterale che formano file orizzontali

•La pinna dorsale spinosa e morbida è collegata e presenta una tacca poco profonda

•Simile al redeye bass senza alcuna colorazione rossa o margini bianchi sulle pinne

•Grande, macchia scura alla base del peduncolo caudale

•Pinna dorsale con 9-11 spine e pinna anale con 3 spine

•72 a 77 scaglie della linea laterale

 

(7 OF 9) SMALLMOUTH BASS

MICROPTERUS DOLOMIEU

7

•Descritto per la prima volta nel 1802

•Attualmente due sottospecie classificate (northern e neosho)

•Una terza sottospecie non tassonomicamente classificata nelle montagne di Quachita

•La mascella superiore non si estende oltre l'occhio

•3 barre scure su ciascuna guancia

•Pinne dorsali spinose e dai raggi molli unite con tacca poco profonde tra di loro

•Le basi delle pinne dorsali e anali hanno piccole squame

•8-16 barre laterali verticali

•Pinna dorsale con 9-10 spine e pinna anale con 3 spine

•67 a 81 scaglie sulla linea laterale

 

(8 OF 9) SPOTTED BASS

MICROPTERUS PUNCTULATUS

8

•Descritto per la prima volta nel 1819

•Attualmente due sottospecie (Northern and invalidated Witchita)

•La mascella superiore non si estende oltre la metà della pupilla

•Pinne dorsali spinose e dai raggi molli unite con tacche poco profonde tra di loro

•La base delle pinne dorsali e anali ha piccole squame

•Il corpo laterale ha più macchie scure che toccano la pinna dorsale

•Le scale laterali inferiori formano righe o strisce scure e orizzontali

•Pinna dorsale con 10 spine e pinna anale con 3 spine

•55 a 71 scaglie sulla linea laterale

 

(9 OF 9) SUWANNEE BASS

MICROPTERUS NOTIUS

9

•Descritto per la prima volta nel 1949

•Mascella superiore che non si estende oltre la parte centrale dell'occhio

•In genere di lunghezza ridotta, raramente superiore a 16 pollici

•Pinne dorsali spinose e dai raggi molli unite con tacche poco profonde tra di loro

•12 barre o macchie laterali verticali

•Colorazione blu turchese sule guance, petto e ventre durante la riproduzione

•Pinna dorsale con 10 spine e pinna anale con 3 spine

•57 a 65 scaglie sulla linea laterale

Top