Bass Fishing Academy Italy - FIUMI - ENERGIA CHE VIENE, ENERGIA CHE VA

12 Ott 2020
Vota questo articolo
(0 Voti)

unnamed 1

Uno dei più grandi concetti che i pescatori hanno difficoltà a comprendere è l'idea di corrente in un sistema. I fiumi possono essere alcune delle attività di pesca più fenomenali da affrontare, ma adottano un tipo di comprensione diverso da quello di un normale lago o stagno.

I fiumi fanno affrontare ai pescatori le sfide che normalmente bisogna superare e in più aggiungono nuovi elementi a quella lunga lista di variabili.

unnamed

ENERGIA CHE VIENE, ENERGIA CHE VA

Quando hai l'opportunità di pescare un nuovo fiume, potresti essere sorpreso da ciò che si nasconde in quell'acqua che scorre veloce. I pesci di fiume vivono e muoiono in quella corrente, questo rende i loro muscoli molto più forti per combattere costantemente il movimento dell'acqua. Questa corrente cambia anche il modo in cui il pescatore deve guardare le diverse strutture da pescare.

L'errore più grande che la gente fa è lanciare proprio dove vorrebbe catturare un pesce. In verità con la corrente, dovremmo lanciare a monte di dove si vuole che l'esca arrivi, per tenere conto dello spostamento che la corrente d'acqua ci imprimerà. Questa corrente cambia anche il modo in cui il pesce si posiziona sulle diverse strutture, cambiano di conseguenza il metodo di pesca che avevamo imparato.

unnamed 1

Ora, dovremo capire quali pesci la determinata struttura sta trattenendo e dove su questa copertura / struttura sono posizionati. Ciò potrebbe significare che i pesci stazionano sul lato a monte, nella parte corposa della struttura o sul lato a valle. Per semplificarlo ulteriormente, il pesce più attivo stazionerà sul lato a monte della maggior parte delle strutture / coperture che si sta pescando. Infatti il Black Bass non brucerà importanti riserve energetiche solo per stazionare in corrente, ma lo farà sicuramente per acquisirne delle nuove e quindi per alimentarsi.

Mentre i pesci più attivi stazionano nella corrente, i pesci più grandi saranno sempre nelle aree che hanno sostanzialmente meno movimento d'acqua. In sostanza, i grandi pesci sono pigri. Non vogliono spendere energie inutili a meno che non debbano assolutamente farlo. Quindi, quando guardi per la prima volta un fiume, le aree su cui concentrarti sono le aree con interruzioni della corrente.

Top