Pike’s strategies

17 Giu 2020
Vota questo articolo
(1 Vota)



 

La stagionalità della pesca al luccio varia a seconda degli spot che vogliamo affrontare. Ogni spot e' diverso dall'altro per altitudine e longitudine, le due cose incidono sensibilmente sulla tipologia sia della flora che della fauna degli stessi. Senza volermi dilungare adesso sulle differenze, mi limiterò all'utilizzo di siliconici importanti negli spot rocciosi con strutture di rilievo, come alberi e frane sommerse. In spot come questi, l'utilizzo di esche che sappiamo raggiungere velocemente profondità importanti non sempre è la soluzione migliore per una giornata di pesca, tutto  dipende da come vogliamo affrontare la nostra azione. Per quanti mi riguarda, preferisco sempre rivolgere la mia attenzione su fasce d'acqua di attività predatoria, che solitamente in questo periodo non sono in profondità, ma nelle fasce intermedie.Qui i grossi lucci cacciano ,diciamo, di interdizione e cioè pattugliano i drop off interessati dal passaggio di foraggio, usando gli scalini come veri e propri trampolini per catapultarsi sulle loro prede, e in queste condizioni un esca che tenda a rimanere sospesa, quasi in stallo, è l'ideale per scatenare l'attacco giusto

The seasonality of the pike fishing varies according to the spots we want to face. Each spot is different from another for altitude and longitude, the two things significantly affect the type of both the flora and fauna of the same. Without stopping too much on the differences, I will limit myself to the use of important silicones in rocky spots with prominent structures, such as trees and submerged landslides. In spots like these, the use of baits that quickly reach important depths is not always the best solution for a day of fishing, it all depends on how we want to deal with our action. I always prefer to turn my attention to bands of water of predatory activity, which usually are not deep in this period, but in the intermediate bands, where the big pike hunt in this way:they patrol off affected by the passage of fodder, using the steps as real trampolines to catapult themselves on their prey, and in these conditions a bait that tends to remain suspended, almost stalled, is ideal for triggering the right attack

E7823964-7744-4405-AFC9-D78FE338DDBF

Top