Un Mondiale Perfetto

06 Nov 2018
Vota questo articolo
(3 Voti)

7a8e08ba-5aed-4aed-969d-5ce89b1355c9

Salve ragazzi , mai come in questo momento ho il piacere di condividere con voi le emozioni di questo mondiale Messicano, svoltosi sul meraviglioso Lago Cuchillo.

Un lago con con moltissimi alberi, punte, rocce, e le famose isole sommerse chiamte lome.

Un esperienza indimenticabile coronata da un ottimo terzo posto.

Dietro ai Messicani, ovviamente padroni del lago secondi classificati e  dietro agli Americani, professionisti indiscussi, senza rivali in questa occasione.

I primi due giorni di prova , per quanto mi riguarda, sono iniziati subito con un piccolo imprevisto.

Durante la  prima ora di perlustraziona abbiamo rotto la barca . Immediatamente sostituita.

Ed a fine giornata si è rotta anche la seconda, fortunatamente senza gravi consegueze.

L'unico inconveniente è stato quello di cambiare il driver con una terza barca.

Devo ammettere che il driver in queste occasioni è fondamentale.

Una persona, affabile disposta a darti qualche consiglio sulle zone e tecniche non è poi cosi male.

Purtroppo il secondo giorno non avevamo il driver del giorno prima, e quindi ci ha un po penalizzati.

Ma comunque siamo riusciti a trovare qualcosina.

Primo giorno di gara annullato per maltempo, fronte freddo, che a detta di tutti avrebbe bloccato il pesce.

Primo giorno di gara effettivo, siamo riusciti a riavere il driver del primo giorno, che saluto, ciao ORANGE!.

Una persona eccezionale, affabile e che ha saputo consigliarci nel giusto modo, ovviamente rimanendo nella sportivita di un mondiale.

Scesi in acqua ci siamo resi conto che i bass non erano fermi ma molto attivi quindi abbiamo cominciato ha pescare di reazione concludento la quota in 2 ero.

Purtoppo però, non siamo riusciti a trovare pesci di taglia come i due gioirni di porova.

Come Nazione ci classifichiamo sesti con 55 penalità casificandosi sesti.

La speranza è l'ultima a morire, avevamo solo 15 penalita dalla seconda classificata Spagna e Messico a pari punti con 41 penalità.

Gli Americani, un altro mondo, hanno totalizzato solamente 12 penalità facendo un primo, un terzo e un ottavo, irraggiungibili.

Senza perdersi d'animo abbiamo affrontato il secondo giorn, cercando di fare il nostro dovere e con la speranza che qualche Nazione, davanti a noi, facesse qualche passo falzo.

Purtroppo le cose non iniziarono benissimo noi alle 11 avevamo un solo bass e Ruggi Fava  alle 12 catturano il primo pesche.

Fortunatamente  Bozzoli Cattini avevano, dopo un ora, già tre pesci.

Le condizioni, ovviamente, erano ulteriormente cambiate, e dopo la seconda cattura di Ruggi Fava sugli alberi  alle 12, ci siamo tutti precipitati a fare quella pesca.

Morale della favola, Ruggi Fava pesano 8395 Kg prendendo 4 penalità, 

Noi pesiamo 6225 Kg con 11 penalità e Bozzoli Cattini catturando il quinto pesce all'ultimo lancio, portano alla pesa 4055 Kg con 19 penalità.

Non abbiamo sbagliato nulla, rimonta ottenuta.

Fortunatamente le altre Nazioni non sono statie performanti cone il giorno prima e siamo riusciti anche per questo ad oittenere una medaglia di Bronzo.

Considerando gli Americani extraterrestri, e i padroni di casa, per ovvie ragioni piu forti, l'unico posto arrivabile poteva essere solo il terzo.

Obiettivo ragiunto medaglia strasudata e meritata.

Una soddisfazione immensa.

Abbiamo vinto il sedondo giorno, mettendo dietro tutti anche i super eroi americani.

IMG 1756

Un po di rammarico personale sinceramente lo sento.

Purtroppo sono molto severo con me stesso, e mai appagato al 100%, ritengo che potevo fare di piu, ma considerando che le altre Nazioni hanno fatto fiasco, sono molto soddisfatto per il risultato raggiunto.

Ringrazio, i miei compagni di avventura Andrea Rezzi, Stefano Ruggi, Massimiliano Fava, Gianluca Bozzoli e Stefano Cattini, tutti fortissimi pescatori e persone eccezionali. 

Eddy Peruzzo e Simone Bruccoleri per il sostegno datoci e la Federazione che ci ha permesso tutto questo.

Grazie ancora per averci fatto vivere questo sogno.

Attrezzatura usata:

Megabass Levante Flipping Special con 65 Lb trecciato per tesxas e jig

Megabass Valkyrie VKC-74H+ con 20 libre fluorocarbon per split shot in questa occasione

Megabass Levante Lanchers 12 lb fluorocarbon per crankbait.

Megabass Levante  Extrime Mission 15 lb per spinnerbait.

Megabass Orochi XXX Jadepython treccia 20 Lb per drop shot.

Cranckbait Megabass Deep Six, Spinnerbait Megabass V9, Texsas  Megabass Bottle Shrimp da 5 inch.

Un saluto a tutti e forza italia

Tonino

57825857-86fc-4c6a-a88d-ede9a4f19ded

c4606445-ced9-4a6b-87e2-4816a30ea8cbde57a5a9-c5b3-402b-9a1e-ff18a14f4619IMG 1929

 

 

 

 

Top