Cheppie day 3, pt.1

19 Giu 2020
Vota questo articolo
(0 Voti)

Visto lo smacco precedente ho deciso di tornare non appena avessi altro tempo libero.

Arrivato nei soliti spot ho saltato a pié pari il primo bojo perché carico di pescatori che stavano prendendo pesce uno dopo l'altro. Ammetto di aver provato a fare due lanci ma perdendo solo un pesce. La posizione non mi piaceva, non riuscivo a far passare l'artificiale nel punto giusto e dovevo aspettare il mio turno per lanciare in modo da non incrociare i fili, sperando che una cheppia agguerrita non partisse nella direzione sbagliata andando a fare confusione.

Insomma, qualche volta se non ci si trova a proprio agio non vale neanche la pena pescare.

Così ho deciso di avventurarmi più in giù, dove l'acqua correva costante e non c'erano più buche in cui il pesce stazionava. Certamente un posto un pò più complesso per fare un pesce a lancio, ma anche la pesca di ricerca ogni tanto sa appagare. Infatti prendere un pesce durante gli spostamenti io lo trovo anche più emozionante.

Il problema ci sarebbe stato se avessi usato un cucchiaino o un ondulante con la corrente trasversale che c'era, ma per fortuna mi ero portato un'esca da provare che faceva proprio al caso mio. Si tratta del Nada Sparrow di casa Megabass, sostanzialmente un metal lipless dalla forma allungata, nato per la pesca di ricerca al suzuki giapponese. Lanciabilità pazzesca propria delle varie esche metalliche, associato a buonissime ancorette (anche troppo buone visto l'incaglio che ha fatto si che ne perdessi uno, miseriaccia) e una stabilità con ogni tipo di corrente sostenuta che è fantastica.

Al primo lancio slamato un pesce. Mi sposto di 20 metri, secondo lancio e preso una cheppia, dove i moschisti non riuscivano a tirarne fuori in quel momento (contate che i giorni prima con la mosca ne prendevano il triplo rispetto a noi a spinning). Foto (ultrarapida tramite cattura immagini in video della GoPro) e rilascio immediato. Poi altri tre posti e altri pesci... Quarto tratto del fiume purtroppo ho incagliato...

Comunque sia la prima volta che provo questa esca e subito me ne sono innamorato. Non vedo l'ora di vedere se con le spigole e con altri pesci farà il suo sporco lavoro.

44

Top