Campionato italiano bass fishing cat motore elettrico lago di Trasimeno

24 Mag 2023
Vota questo articolo
(7 Voti)

Domenica scorsa si è tenuta la terza tappa di qualificazione al campionato italiano di bass fishing cat motore elettrico nella nella splendida località del Lago Trasimeno.
Io con il mio compagno Riccardo prendiamo parte a questa competizione.
Purtroppo per causa di tempo e impegni non riusciamo a provare il campo gara.
Quindi arriviamo sul lago privi di qualsiasi idea tranne quelle poche informazioni raccolte dagli amici di zona.
Al pronti via decidiamo di battere l'unico spot che poteva essere indicato in quel momento, arrivati sul posto di pesca non siamo i soli infatti più della metà dei concorrenti decide di pescare nella nostra stessa zona, comunque riusciamo a trovare un angolino libero e decido di partire di reazione e al secondo lancio di numero catturo il primo bass, increduli ma contenti continuiamo e qualche lancio dopo arriva il secondo bass.
Continua la ricerca alternando tecniche di reazione a tecniche più lente vicino al canneto ma sembra che i pesci si siano bloccati.
Dopo un paio d'ore di pesca sempre a reazione aggancio veramente un bel pesce che purtroppo dopo pochi secondi si slama e purtroppo per un pochino la concentrazione cala, fortunatamente Riccardo cattura un terzo pesce a misura e a quel punto continuiamo ancora più carichi di prima.
La testa comunque torna sempre a quel pesce perso e con un po' di fortuna e sostegno da casa torniamo là dove lo avevamo perso e cambiando completamente approccio e mettendosi a finesse incredulo sento nuovamente una mangiata, ferro, ed esclamo "è lui" e infatti dopo un breve combattimento viene a farci compagnia un bel pesce che alla pesatura risulterà essere 1.628 kg.
Cerchiamo di chiudere la quota ma purtroppo il quinto pesce non arriva.
A un paio di ore dalla fine della gara il vento comincia a tirare abbastanza forte e decidiamo di rientrare verso l'arrivo.
Alla fine della giornata pesatura dopo pesatura iniziamo a capire che probabilmente non siamo così lontani dal podio.
Tocca a noi pesare e la bilancia si ferma a 3.771 kg che risulta essere la migliore... Incredibile siamo arrivati primi!
Le canne adoperate in questa pescata sono state le spirado black art di zenaq, mentre le esche che hanno catturato sono il d-zone da 3/8 e jack Hummer, spinner e chatter di evergreen, come soft bait il dolive stick da 3.5 di Osp.
Ora ci siamo si vola in finale ...
Un ringraziamento va al mio compagno Riccardo Caparrini, a plus fishing che mi mette sempre a disposizione i migliori materiali e un ringraziamento speciale va all'amico Samuele Ferroni e con i suoi consigli le sue incitazioni riesce sempre a darci le indicazioni giuste per portare i risultati Stay tuned                IMG 0833
IMG 0832IMG 0834

Top