Bass Fishing Academy Italy - BIOLOGIA DEL LARGEMOUNTH BASS - VISTA

17 Mar 2020
Rate this item
(0 votes)

unnamed

CAMPO VISIVO

Tra tutti sensi del BlackBass sicuramente la vista è quello predominante quando la luce è sufficiente. La visione è anche il senso dominante del pescatore. La differenza tra i pescatori e la loro preda non è il modo in cui vedono, ma gli ambienti in cui la vista viene impegnata, troveremo molte differenze tra l'ambiente aereo del pescatore rispetto all'ambiente sommerso del BlackBass.

unnamed 1

 

UN'OCCHIO È UN OCCHIO

L'occhio di pesce manca di un'iride che regola la luce, ma per il resto gli studi ci portano a pensare che funzioni come l'occhi umano. La luce passa attraverso una lente e stimola la retina, uno strato di cellule nervose fotorecettrice densamente fitte che rivestono l'interno dell'occhio. I BlackBass hanno una visione a colori: la retina contiene cellule per rilevare la luce e il buio (cellule staminali) e per rilevare diverse lunghezze d'onda o colori della luce (celle a cono).

I muscoli facciali permettono la mobilita dell'occhio e spostano l'obiettivo per consentire al pesce di concentrarsi su oggetti vicini o lontani. L'acuità visiva del pesce rivaleggia e supera la quella umana. I BlackBass possono rilevare un oggetto da 4 pollici a 50 metri di distanza in acque limpide ma allo stesso tempo possono vedere microscopici zooplancton.

unnamed 2

I pesci hanno un campo visivo che renderebbe invidioso il miglior cacciatore. Poiché gli occhi sporgono dai lati della testa, i pesci possono vedere contemporaneamente avanti e indietro e su e giù, anche se hanno un punto cieco abbastanza ampio al disotto del corpo. L'ampio campo visivo offre al pesce una visione binoculare e consente loro di valutare la distanza.

In sostanza, i BlackBass vedono ciò che vediamo noi, ma c'è una differenza molto importante: i pesci possono rilevare oggetti in condizioni più scure di noi. In effetti, in condizioni di scarsa luminosità, i Bass hanno bisogno solo di circa un decimo della quantità di luce che sarebbe necessaria ad un occhio umano.

Top