Jam Over, fiume e la scorsa primavera

07 Apr 2020
Rate this item
(0 votes)

Visto che non si può andare a pescare vi racconterò di qualche uscita passata. Ma cosa facevo l'anno scorso in questo periodo? Per rispondere a questa domanda sono andato a spulciare le foto sul telefono. Cercare nelle foto vecchie mi ha fatto ricordare che neanche l'anno scorso, per problemi vari, ho pescato molto fino alla fine di marzo, ma con l'arrivo della primavera ho ripreso in mano la mia attrezzatura. Nelle prime uscite, per cause di forza maggiore, ho dovuto stare vicino a casa, ma vivendo attaccato ad un fiume non è stato un problema. Qualunque ora libera diventava una buona scusa per cercare di prendere qualche cavedano a light provando così la mia Jackson Jam Over, che avevo acquistato qualche mese prima senza essere ancora riuscito a sfruttarla a pieno. Una canna davvero spettacolare con un grezzo completamente solid. Precisione e riserva di potenza che la rendono una canna davvero eccezionale da utilizzare con piccole gommine. Essendo però molto corta mi sono limitato a tratti del fiume in cui i piedi potessero rimanere a poca distanza dall'acqua e comunque i cavedanetti non hanno tardato ad arrivare. Poter stare all'aperto con un pesce in canna davvero non ha prezzo e ora che siamo chiusi in casa lo capiamo ancora meglio. Quanto mi manca cercare di ingannare qualche pesce che non ne vuole proprio sapere e ricevere sorprese dalle mie amate acque.. Non vedo l'ora di tornare sul fiume, al mare, in qualsiasi parte ci sia acqua in cui si possa pescare.

26-1

26-2

26-3

26-4

26-5

Top