EG Little Max TG Muscle INSIGHT

31 Dec 2023
Rate this item
(1 Vote)

Una delle esche che piu' prediligo usare in inverno,e' di certo il metal vibe,in particolare la linea Littel Max di Ever Green.

Ho scelto questa,tra le tante in commercio,per la sua linea estremamente completa,che mi permette di scegliere il peso piu'corretto,in base al posto e al pesce che vado ad insidiare.

In questa occasione,andremo ad approfondire la versione TG muscle,che esteticamente presenta la stessa forma,ma si differenzia dalle altre per il materiale con cui e' stato realizzato.

Il modello TG e' in resina di tungsteno,che a parita' di peso rispetto le precendenti,presenta una forma molto piu' compatta,questa particolarita' la rende un vero e proprio proiettile nel lancio,soprattutto nella versione da 1/2oz.

Nello specifico,tendo ad utilizzare questa versione,non solo per effettuare lanci piu' lunghi,ma anche per avere un maggior contatto con il fondo,in particolare quando mi trovo a pescare in fandali ghiaiosi o sassosi.

Grazie al suo materiale,avremo una caduta molto piu' repentina rispetto a alla versione tradizionale,questo oltre a permetterci di entrare in pesca molto piu' velocemente,ci consente una presentazione,a parita' di peso, molto piu' finesse.

La versione TG,oltre a produrre gandi vibrazioni,emette anche suoni molto acuti,specialmente quando ci andreamo ad appoggiare nel fondo sassoso,o quando semplicemte andremo ad urtare ,una qualsiasi struttura dura.

Generalmente per gestire questa esca,a parte la versione da 3/4 e quella di 1oz,preferisco usare una canna da spinning,questo mi consente di avere molta piu' sensibilita',in particolare quando il pesce tende a mangiare sulla fase discesa e non su quella di risalita.

In questo caso,vi consiglio di utilizzare trecciati di colori sgargianti,che vi permette di avere un maggior controllo visivo del filo,e di tenere questo sempre in tenzione per essere sempre pronti nella ferrata,anche nelle mangiate piu subdole.

Indiano

 

One of my favourite baits to use in winter is certainly the metal vibe, in particular the Littel Max line from Ever Green.

I chose this one of the many on the market because of its extremely complete line, which allows me to choose the correct weight according to the location and the fish I am going to catch.

On this occasion, we are going to take a closer look at the TG muscle version, which aesthetically has the same shape, but differs from the others in the material it is made of.

The TG model is made of tungsten resin, which, for the same weight as its predecessors, has a much more compact shape, which makes it a real projectile when casting, especially in the 1/2oz version.

Specifically, I tend to use this version, not only for longer casts, but also to have more contact with the bottom, especially when fishing in gravelly or stony fandals.

Thanks to its material, we have a much more sudden fall compared to the traditional version, which not only allows us to get into the fish much faster, but also gives us a much finer presentation for the same weight.

The TG version, in addition to producing large vibrations, also emits very high-pitched sounds, especially when we are going to rest on the rocky bottom or when we are simply going to hit any hard structure.

Generally to handle this bait, apart from the 3/4 and 1oz versions, I prefer to use a spinning rod, this allows me to have much more sensitivity, especially when the fish tend to eat on the descent and not on the ascent.

In this case, I recommend using brightly-coloured braided line, which allows you to have greater visual control of the line, and to keep this always in tension so that you are always ready to strike, even in the most insidious bites.

Screenshot - 28 12 2023  13 41 06

Screenshot - 28 12 2023  13 45 26

 

Top