A Bass con Alberto Bresciani, on winter

12 Mar 2020
Rate this item
(1 Vote)

Buongiorno a tutti.

Osservando le disposizioni del Ministero in seguito al divampare dell'infezione da Coronavirus, vi scrivo dalla mia cameretta, temporaneamente lontano dalla pesca fino a nuove disposizioni. Userò questo tempo d'isolamento per parlare di tecniche marine, ma prima di questo vi parlerò delle ultime uscite invernali che ho fatto.

Nello specifico volevo raccontarvi del mio approccio al bass fishing a Brescia, mesi prima di questo trambusto.

Ho avuto il piacere di passare una giornata con Alberto Bresciani, bravissimo pescatore, in particolare di bass, e ragazzo davvero simpatico.

Siamo andati presso un laghetto della zona per provare a prendere questi verdi pinnuti che, come quasi tutti i pesci, d'inverno diminuiscono notevolmente la loro attività. Ma d'altronde se non si fa un poco di fatica che gusto c'è?!

Partendo dal presupposto che il black bass non sia la mia preda abituale e che non tutti nascono imparati, devo ammettere che il seguire i consigli del mio esperto compagno di pesca si è rivelato davvero utile.

Il primo consiglio è stato forse il più utile, montare un Dolive Craw per cercarli con una jig head sul fondo. OSP è una garanzia spesso e volentieri, ma ci vuole anche tanta pazienza per trovare i punti giusti... Dopotutto si sa che non sono sempre facili da trovare, nella pesca così come... in tante altre cose..

Torniamo seri dai: saltelli sul fondo, quasi fermi sul posto, calma e gesso al primo assaggio e poi ferrata decisa prima che sia troppo tardi. Ecco la tabella da seguire che mi ha permesso di tirare fuori uno dopo l'altro questi pinnuti infreddoliti.

È bello e certamente vero che nella pesca bisogna improvvisare, improvvisarsi, saper sentire l'acqua e ciò che ci circonda, ma bisogna anche avere l'umiltà di ascoltare ed essere pronti ad imparare perché c'è e ci sarà sempre da imparare. Non tutti i consigli sono buoni, sta a noi ascoltare e decidere quali seguire. Nel mio caso la decisione di seguire i consigli di Alberto è stata una scelta saggia.. Quindi alla fine.. è ancora merito mio che ho deciso di ascoltarlo! ;)

A parte gli scherzi.. Grazie Alberto per i consigli e per la bella giornata passata assieme, spero di venire a trovarti presto, chiaramente post-Coronavirus!

Mi raccomando ragazzi, tutti a casa se non dovete uscire per lavorare. Ciao a tutti

15-1

15-2

15-3

15-4

 

Top